Juniores, la Morrone vola ai Quarti di finale dopo il 4-0 al Trebisacce

Affermazione perentoria della Morrone che negli Ottavi di finale del torneo Juniores sbriga agevolmente la pratica Trebisacce. I ragazzi del tecnico Maurizio Guzzo, schierati con un 4-3-3 ricco di qualità, hanno avuto la meglio dei pari età bravi a superare i playoff del girone A.

I granata, a margine di un paio di occasioni fallite da buona posizione, hanno aperto le danze nel primo tempo con un calcio d’angolo battuto in maniera insidiosa da Cordua. Il portiere avversario, nel tentativo di respingere il tiro-cross, non evita che la palla varchi la linea di porta e consente ai padroni di casa di portarsi in vantaggio.

Nella ripresa il match si chiude quando, ancora Cordua, serve un assist al bacio per l’accorrente Magarò. Il piattone al volo del centrocampista regala il 2-0 ai compagni e strappa gli applausi del pubblico presente. A calare il tris ci pensa Calderaro al 16’ che risolve una mischia in area di rigore dopo essersi battuto come un leone per tutta la partita. Nei minuti di recupero, infine, Mancini fissa il risultato sul 4-0.

Nei Quarti di finale la Morrone giocherà contro lo Schiavonea che ha liquidato la Brutium Cosenza con un roboante 5-1. La formula prevede che una gara secca da disputare in campo neutro.

Risultati Ottavi di finale:
Schiavonea-Brutium Cosenza 5-1; Morrone-Trebisacce 4-0; Scalea-Vigor Lamezia 0-3; Sambiase-Paolana 2-0; Isola Capo Rizzuto-Montepaone n.p.; Siderno-Cotronei 2-0; Gioiese-GallicoCatona n. p.; Bocale-Soriano 3-0

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *