Morrone, ok l’esordio stagionale. Otto gol all’Acri in Coppa Italia (8-0)

Poco più che un allenamento per la formazione guidata da Lorenzo Stranges. Nel primo turno di Coppa Italia, la Morrone sbriga la pratica Acri senza eccessivi sforzi.

Poco più che un allenamento per la formazione guidata da Lorenzo Stranges. Nel primo turno di Coppa Italia, la Morrone sbriga la pratica Acri con il punteggio di 8-0 e si affaccia fiduciosa alla gara di domenica prossima con la Brutium Cosenza. Al cospetto dei valorosi avversari, tutti molto giovani, i granata hanno calato un poker per tempo. Ciò che contava realmente oltre alla vittoria, però, era dimostrare di aver cominciato ad assimilare gli schemi provati nelle sedute settimanali.

Ad aprire le marcature è stato Prete al 16’, bravo a sfruttare un lancio dalle retrovie e a rientrare sul mancino. Il piattone a giro non ha lasciato scampo a Gencarelli che qualche minuto dopo si è arreso di nuovo su un’azione fotocopia, ma sviluppatasi sulla sinistra. A capitalizzare l’apertura di Marchio è stato Mazzei che a seguire si è procurato un calcio di rigore trasformato proprio dal difensore ex Rende. L’esterno, che ha terminato la contesa da terzino dopo essere stato dirottato dalla parte opposta per non dare punti di riferimento, è risultato tra i migliori in campo e a ridosso del break ha realizzato la sua personale doppietta raccogliendo un assist di De Cicco.

Nella ripresa il tecnico della Morrone Stranges ha gettato nella mischia Marino e Meringolo, un baby del 2001 che a fine match comparirà due volte nel tabellino dei marcatori grazie ad altrettante sassate. Prete e Tucci, nel frattempo, avevano timbrato il cartellino scartando rispettivamente un cioccolatino offerto dal solito Mazzei e tramutando in gol una respinta corta del pipelet dell’Acri. Nella girandola delle sostituzioni c’è stato spazio anche per Gaccione, Cordua e Ferraro.

IL TABELLINO:
MORRONE (4-3-3): Fabiano; Pugliese (1′ st Marino), Ciano, Marchio, Lopez (8′ st Cordua); De Cicco (1′ st Meringolo), Piromallo (8′ st Gaccione) , Raimondo; Prete, Tucci (24′ st Ferraro), Mazzei. A disp.: Gallo, Granata, Scarnato, Bacilieri. All.: Stranges
ACRI (4-3-3): Gencarelli; Conforti, Perri (31′ st Palumbo), Brandi, V. Milordo (6′ st Spezzano); C. Gradilone, Mauro, Rose; Falcone (35′ st A. Gradilone), Algieri (19′ st Servino), Garofalo (43′ st Tripoli). A disp.: Giorgio, A. Milordo, Fusaro, Palumbo, Gaccione. All.: Reale
ARBITRO: Aureliano di Rossano
MARCATORI: 16′ pt Prete (M), 20′ pt Mazzei (M), 23′ pt Marchio (M, rig.), 33′ pt Mazzei (M), 1′ st Prete (M), 3′ st Tucci (M), 23′ st Meringolo (M), 33′ st Meringolo (M)
NOTE: Spettatori circa 100. Ammoniti: T. Conforti (A), Pugliese (M). Angoli: 8-0. Recupero: 0′ pt – 0’ st

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *